Homepage » Notizie » Polizia di Stato e CISCO Systems Italia siglano l’accordo per la prevenzione e contrasto dei crimini informatici

Livello di allerta "Approfondimenti generali" Medio

09.05.2019

Polizia di Stato e CISCO Systems Italia siglano l’accordo per la prevenzione e contrasto dei crimini informatici

Roma, 9 maggio 2019 - E’ stato siglato a Roma l’accordo tra Polizia di Stato e CISCO Systems Italia per migliorare la sicurezza della navigazione degli utenti in Internet.
La convenzione, firmata dal Capo della Polizia-Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Franco Gabrielli e dall’Amministratore Delegato di CISCO Systems Italia Agostino Santoni, rientra nell’ambito delle direttive impartite dal Ministro dell’Interno per il potenziamento dell’attività di prevenzione alla criminalità informatica attraverso iniziative di cooperazione con gli operatori che forniscono prestazioni essenziali.
La Polizia Postale e delle Comunicazioni è, infatti, quotidianamente impegnata a garantire la sicurezza di chi naviga in Internet anche attraverso le attività di prevenzione svolte dal Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online (C.N.C.P.O.) tramite l’adozione di iniziative tese al miglioramento della consapevolezza dei rischi ed al contrasto delle minacce agli utenti della rete Internet.
CISCO è una delle aziende leader in Italia e nel mondo che ha contribuito in modo fondamentale allo sviluppo delle infrastrutture Internet, aumentandone la sicurezza anche attraverso strumenti quali il servizio di DNS Cloud “Cisco Umbrella”, e il supporto di tecnologie e sistemi di intelligenza artificiale ed elaborazione di grandi quantità di dati su scala globale. .
L’accordo prevede una collaborazione aperta a tutti i livelli per iniziative sinergiche finalizzate alla condivisione delle rispettive competenze con il fine di migliorare i meccanismi di sicurezza offerti agli utenti della Rete durante la loro navigazione.
Alla firma della convenzione erano presenti per il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, il Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, Armando Forgione e il Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, Nunzia Ciardi. Per CISCO,  Agostino Santoni, Amministratore Delegato di Cisco Italia

Informati

Approfondimenti

Da sapere

Domanda

Esperto online

  • Hai un dubbio? Chiedi ai nostri esperti partecipando al Forum » 

Domande e risposte

  • Cerca le risposte alle tue domande nelle nostre FAQ »