Polizia di Stato e Bulgari siglano un accordo per la sicurezza delle infrastrutture critiche informatiche

Roma, 15 Novembre 2022 - È stato siglato a Roma l’accordo tra Polizia di Stato e Bulgari S.p.A. volto al potenziamento della sicurezza e alla migliore gestione, condivisione e analisi di informazioni idonee a prevenire e contrastare attacchi o danneggiamenti delle infrastrutture informatiche afferenti al marchio. Quest’accordo è uno dei primi siglato tra la Polizia di Stato e una azienda privata italiana leader del lusso ed dell’eccellenza italiana all’estero, confermando la natura strategica di quest’attività molto importante per il nostro Paese. La convenzione, firmata dal Dirigente del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica “Lazio” Primo Dirigente della Polizia di Stato Daniele De Martino e dall’Amministratore Delegato di Bulgari Jean Christophe Babin alla presenza del Direttore della Polizia Postale Ivano Gabrielli, rientra nell’ambito delle direttive impartite dal Ministro dell’Interno per il potenziamento dell’attività di prevenzione.

L’accordo sottoscritto intende realizzare una cooperazione tra il Servizio Polizia Postale e Bulgari S.p.A. volta alla prevenzione e alla repressione dei crimini informatici, ispirata al principio di sicurezza partecipata, nell’intento di assicurare in via sinergica ed efficiente le risorse del Sistema Paese a vantaggio dell’intera collettività.

I sistemi informatici e le reti telematiche di supporto alle funzioni istituzionali di Bulgari sono da considerare infrastrutture sensibili di interesse pubblico. Risulta, pertanto, necessario prevenire e contrastare ogni forma di accesso illecito, anche tentato, con finalità di interruzione dei servizi di pubblica utilità ed indebita sottrazione di informazioni.

Nelle articolazioni del Dipartimento della Pubblica Sicurezza è compresa la Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, alle cui dipendenze operano, in particolare, gli uffici territoriali istituiti per le esigenze della Polizia Postale e delle Comunicazioni che svolgono le attività di polizia di sicurezza e di polizia giudiziaria dirette alla prevenzione e repressione degli illeciti penali e amministrativi concernenti i servizi online da chiunque effettuati.